Passa ai contenuti principali

Il vero "uomo" si riconosce dai gesti....

Il vero uomo si riconosce dai gesti!


Chiunque abbia detto questa cosa…HA RAGIONE!!!
Il vero uomo è quello che ci sa stupire, ci sa rendere felici, si sa far notare, ricordare, apprezzare per i suoi gesti, piccoli o grandi che siano!

Ora…non dico che siamo tutte novelle Liz Taylor e quindi dobbiamo/possiamo scegliere i nostri uomini sulla base dei criteri di fascino, appariscenza, eleganza che magari potevano essere quelli della diva, ma io sostengo da sempre che un uomo "‘gnurante" – per dirla nel mio dialetto abruzzese – rappresenta la maggiore perdita di tempo, pazienza e soldi al mondo!!!

Cosa intendo per uomo ‘gnurante: lungi dal fare riferimento all’istruzione o alle prodezze scolastiche, si definisce tale l’uomo rozzo, bruto, assolutamente privo di grazia e di savoir faire, insomma l’uomo che pensa di vivere H24 nella pubblicità Denim e – cosa ancor peggiore – che pensa di avere un grande ascendente sulle donne per questa sua specie di scorza ruvida.

Dall’uomo ‘gnurante non aspettiamoci gentilezze, grazia, affetto, bonarietà e men che mai eleganza…né nei fatti, né nelle parole!!! 



Da fidanzato sarà persuaso che il suo amore per noi sia la miglior cosa che potesse capitarci e quindi di questo dobbiamo sempre mostrarci grate, soddisfatte e appagate; non comprenderà quando noi gli faremo notare qualche suo piccolo difetto, e figuriamoci se ci darà ragione!!! Sarà “complicato” anche solo portarselo dietro, perché dispenserà figuracce a iosa per noi e per lui!!!



Da bravo “capo di casa”, poi, si sentirà sempre un gradino superiore a noi, aspetterà che noi andiamo a riverirlo e, qualora questo non dovesse accadere, insisterà – brutalmente è ovvio – perché accada! Costui, con buona pace dei nostri sogni sul Principe Azzurro, non avrà mai un pensiero gentile, tanto…quel poco di amore (se c’è!!!) è scontato per lui e noi – già dall’epoca del fidanzamento – dobbiamo esserne grate!





Ma scusate…chi ce lo fa fare ad accollarci una croce simile??? Siamo davvero sicure, mie care, di volerci immolare sull’altare della fustigazione coniugale con un uomo simile???

Il mio consiglio è di scegliere bene!!!
Il vero uomo è quello che sa stupirci, farsi vedere, conquistarci con gesti reali e non con l’aria spavalda!
Concretezza, mie care! Ci vuole un uomo concreto che non si pavoneggi, non si dia arie da uomo irresistibile e sappia apprezzare il nostro amore per lui, tanto quanto noi apprezziamo il suo per noi!!!

Da dove viene questa riflessione?
Dal venerdì notte che ho trascorso...non da sola ovviamente!
Sono stata conquistata e "desiderata" fortemente da un uomo al quale mai avrei pensato...e che invece si era invaghito di me al punto da tentare un adorabile avvicinamento - che onestamente non mi sarei aspettata -, portarmi a guardare le stelle...e lì dirmi candidamente 

"anche se il cielo è nuvoloso...io la mia stella l'ho trovata"


Magari sarà una sciocchezza...ma di questi tempi, con l'abitudine ai rapporti usa e getta, con l'attitudine a considerare molto poco "l'altro"...queste semplici parole, accompagnate dai fatti che le hanno egregiamente supportate, mi hanno lasciata (piacevolmente) senza parole.

...e il tutto è accaduto dopo la fine di un rapporto con un uomo che non ha saputo darmi né bene né male...

Meditate, mie care, meditate!!!
Certi treni non ripassano!!!


Post popolari in questo blog

Il galateo del pompino...qualche regola in più!

...no, amici miei! Stavolta non potevo evitare di dire la mia! Dunque...partiamo dalle basi: ho trovato per caso questo fantastico post...davvero simpatico e soprattutto veritiero...
Galateo del pompino: ovvero 10 regole per viverlo al meglio
L'ho letto attentamente e, oltre a condividere quanto scritto dall'autore, io - teorica e sostenitrice della figura multifunzionale del "Trombamico" - avrei qualche regola da aggiungere.
PER LUI
#11  SIATE PROFUMATI!!! NON E' VERO CHE L'UOMO PER ESSERE UOMO DEVE PUZZARE! L'uomo che puzza è un animale!!! Allora, miei cari, PER FAVORE...VI PREGHIAMO..., se avete sentore di una notte brava o di essere nelle grazie della vostra lei...rivolgete un'attenzione in più all'igiene! Vi garantisco che accostarci ad un uomo che LAGGIU' puzza come un pesce andato a male...è la cosa peggiore che ci possa capitare!!! E quando ci disgusta "quello lì"...automaticamente cambia anche la nostra considerazione della pe…

Donne che parlano e uomini che non sanno interpretare!

Mi viene detto di non saper ascoltare! Mi viene chiesto di ascoltare e non interpretare...ma non mi riesce di farlo! E mi viene ripetuto che questo è un "difetto" di noi donne. ...per gli uomini non è così! Sarà vero???

A quanto ho capito, parlando con il mio personale Christian Grey, gli uomini seguono questo schema comunicativo:
- dicono A - perché stanno pensando A - e perché vogliono comunicare A
...e quando noi donne parliamo con loro, le nostre parole vengono automaticamente ascoltate con lo stesso criterio. Per loro, molto semplicisticamente, se diciamo qualcosa vuol dire che intendiamo quello e non altro...e stiamo cercando di comunicarla.
...non è così! Questa linearità non è da donne...
E aggiungerei...magari fosse!!!

Noi donne, normalmente (e sarei felice di conoscere anche una sola donna che non sia così!), seguiamo questa logica "alternativa":
- pensiamo A - diciamo Z - ci aspettiamo che gli uomini che ci ascoltano interpretino quella Z e capiscano che …

Operazione "oca giuliva"

Ho deciso di fare l’oca giuliva!!!


Manca poco al mio compleanno se non erro.  In questo lasso di tempo, in vista per i festeggiamenti dei miei..35, potrei mettermi a dieta, risparmiare per farmi un bel regalo, farmi prendere dall’ansia di organizzare la mia festa…invece no! Ho deciso di partire con l’operazione “Oca Giuliva”.
In che consiste quest’operazione? Bhe…per i prossimi 56 giorni mi limiterò a pensare, comportarmi e sentirmi semplicemente “oca-femmina”. Quindi…cervello in standby (meriterà un pò di ferie pure lui, no???), push up alla mano, sorrisetti stupidi, lagne e capricci, lacrima facile, aria indifesa e vocetta suadente…voglio fare l’oca giuliva e non preoccuparmi più di darmi un tono, di dimostrare spessore, di ricevere considerazione e stima, di “fare” la donna tutta d’un pezzo….
Voglio fare l’OCA GIULIVA!!!!
Voglio riposarmi…sono stufa di pensare perché tanto a quanto vedo….pensare tanto a questo mondo, quando hai una vagina tra le gambe, è solo un problema!!!

La donna …