Passa ai contenuti principali

Uomo DENIM e donne sull'orlo di una crisi di nervi!

Oggi sono un pò polemica...vi avverto!!!

E' stata una settimana piuttosto stressante e complicata - ma ultimamente le complicazioni non mancano mai... - e quindi, aspettando un fantastico week end di lavoro (tanto per cambiare)...mi abbandono a questa piccola riflessione "velenosa", scaturita da una serie di incontri anomali fatti qualche giorno fa.

Avete presente quell’uomo che ti guarda e, anche solo con gli occhi, ti dice esplicitamente: "TU SEI MIA, TI PIACE E LO SAI…"? Insomma….lo stile d’uomo della famosa e ahimé antica pubblicità (queste sono quelle piccole cose che mi fanno capire che sto invecchiando...) DENIM…PER L’UOMO CHE NON DEVE CHIEDERE MAI… ?



Bhe, oggi è un bene R A R O!

Non capisco! 
A questo mondo, in un paese che definiamo CIVILE, noi proteggiamo orsi, uccelli, scarafaggi, pipistrelli, piante...persino i ragni velenosi - che oltre che fare schifo sono anche pericolosi... - e non proteggiamo la specie (quasi estinta) dell'UOMO VERO??? ...è da lì che si riesce a perpetrare la razza umana...lo sappiamo si???



Dove si può trovare più un uomo che faccia l’uomo senza starsi a preoccupare di fissare gli appuntamenti settimanali dall’estetista per modellare le sopracciglia? Dove stanno gli uomini DENIM? Lo pensavo poco fa mentre prendevo il caffè circondata da uomini di 2 generazioni…le scorte di DENIM diventeranno ACETO perché oggi l’uomo standard usa il profumo alla lavanda oppure le cremine emollienti che fanno tanto bene alla pelle dopo la rasatura…e che lo fanno diventare liscio liscio…mica come quegli omaccioni di un tempo…con la barba ispida e le mani che sapevano cosa toccare e come!!!!



No….oggi gli uomini, lungi dall’essere quelli che non chiedono mai, ti guardano intimiditi e dal loro sguardo inviano sottotono questo messaggio: "BHE…IO STO QUA…FAI UN Pò TU…MA NON FARMI MALE!"

AHHH BELLA ROBA!!!!

E ti pareva che quando arrivavo all’età giusta io non doveva esserci il mutamento dell’uomo!!!!

Insomma…noi fanciulle…e dico fanciulle NORMALI…escludendo intenzionalmente dalla mia accezione queste tre categorie di donne infide e deprecabili:

1. le ZOCCOLE (senza riferimento ad alcuna professione ma solo al comportamento)!
2. le CASTE VERGINI davanti e ZOCCOLE dietro!
3. le MADONNINE "No no…io gli uomini non li guardo…(però me li scopo...e scusate il francesismo...)!"

Dicevo…noi ragazze (...ahahaha...vabbè...concedetemi il "ragazze" anche se ho superato la trentina già da un pò...) normali cresciamo imbevute di leggende e di storie sul principe che DEVE ESSERE AZZURRO, deve prenderci sul cavallo e deve portarci via per renderci felici….e questa idea, anche nelle nostre giovani menti immacolate (di qualche anno fa…è chiaro), ci sollazza, ci diverte, ci fa gioire…mentre nel frattempo non aspettiamo altro che trovare quest’uomo AZZURRO che ci renda felici…

...ma la realtà è ben diversa e addirittura più drammatica del ROSPO (che già era la BRUTTA ALTERNATIVA della favola)!!!



Si…perché l’uomo che circola non ti fa salire sul suo cavallo bianco e non ti porta via al castello…il tizio in questione, nel 2015, ti chiede di passarlo a prendere sotto casa e, quando sei sotto casa sua e magari gli fai uno squillo SPERANZOSA almeno di vederlo scendere in tempo utile, ti ritrovi ad aspettare buona mezz’ora perché la maschera after shave non si era ancora assorbita bene…e ci è voluto tempo x lavarla via…
...tutto mentre tu, in macchina, fai la parte dell’uomo e, armata di pazienza e rassegnazione, provi a convincerti che DEVI CAMBIARE PRINCIPE!!!
...però ormai siete usciti...allora diamogli una possibilità!!!
Ma, mentre lui ti guarda negli occhi e ti dice "non mi fido delle donne che guidano" - e già lì gli daresti fuoco!!! - il discorso cade sulla "donna ideale"...e, dato che hai un IQ nella norma...che non brilla, ma si sa difendere, non ci metti tempo a capire che il tizio vorrebbe una donna "matura", un pò gheisha, obbediente, remissiva e sempre d'accordo con lui.

NCS....Non Ci Siamo!!!

Poi, dopo una pizza e una tagliata di manzo, si alza, ti ringrazia per la serata e ti saluta.
Va via!!! Tu rimani allibita a guardarlo uscire dal ristorante...e non ti resta che passare a pagare il conto davanti agli occhi allibiti della proprietaria del ristorante che in un fiotto di compassione mista a solidarietà femminile ti esorta a "LASCIARLO PERDERE"...perché uomini così portano solo guai!!!




Si Si!!! Ora sei convinta! DEVI CAMBIARE PRINCIPE! ...solo che quando lo cambi…ne trovi un altro che è troppo stanco per poter passare a prenderti...e la notte e troppo buia perché lui possa guidare!!! Allora lo scarrozzi tu...ti accolli la spesa di carburante, autostrada, cena...perché lui vuole mangiare gli arrosticini...ma devi farti 50 km per mangiarli, perché in città non sono buoni!!!
Anche lì...arriva il conto e lui, mosso a compassione, ti dice "che ne dici? Facciamo a metà???" ...però ti dice anche che sei straordinaria, che è stato tanto bene...e che vorrebbe organizzare una "pizzata" a casa sua...solo tu e lui...ma tu inventi un'ulcera e declini - fingendoti afflitta e colma di malincuore - l'invito, perché sai benissimo che se entri a casa sua...alla fine ti toccherà cucinare, sparecchiare e sciacquare i piatti!!!

SI CAMBIA! Tre è il numero perfetto...sì ma lui ha troppo sonno per poterti portare al cinema, sente troppo caldo per tenerti tra le braccia senza sudare e...ha lavato la macchina, ha le mani sporche...mica può abbracciarti così...ti sporcherebbe la polo!!!!

E tu…sempre armata della stessa pazienza di prima…cambi di nuovo...e siamo a 4…e magari stavolta vai a beccare il tamarro che vuole passare per essere IL DURO…L’UOMO VERO…poi però…ti siedi a tavola al ristorante, lui prende il coltello e specchiandosi sulla lama comincia a controllarsi le sopracciglia…oh…non sia mai si fossero spostate, poi passa alla dentatura perché  - si sa - le noccioline e i cetriolini dell'aperitivo sono sempre un pò infidi e si infilano ovunque!!! E poi passa alle mani…una controllatina alla manicure, mangiucchiamo una pellicina qui, un angoletto di unghia lì...poi una scrollata alla forfora - perché quando usi il gel...la forfora va controllata - …e una grattata sui tatuaggi e...sotto la cinta….
...e quando tu, impegnata a non vomitare e a persuaderti che infondo quello lì merita una opportunità come gli altri, cerchi di prendere un discorso diverso dai suoi tatuaggi…ti guarda e dice…MA TU NON HAI NESSUN TATUAGGIO?




Allora…depressa, sfinita e delusa...prendi la pazienza di prima e te la dai in testa…e, a cavallo del letto, mediti, ti fai prendere dall'ansia di sentire il tic tac del tuo orologio biologico che cammina e non perde un colpo, e rimugini senza soluzione sulle favole, sui cavalli, sui castelli e SU QUEL CAZZO DI UOMO VESTITO DI BLU!!!!


...poi ditemi voi...come si fa ad evitare una inevitabile crisi di nervi?
Perché - dopo tutto ciò - veniamo accusate di essere acide???
Sfido chiunque, dopo questo spaccato di vita relazionale, a mantenere la dolcezza e la femminilità che si confà alla donna "angelo del focolare"!

No no...di uomini veri ce ne sono pochi...e per trovarli ci vuole veramente una grande perseveranza e...botta di culo!!!

Nel frattempo...io cerco di concupire il mio amico Christian Grey...perché lui - che è un Uomo...uno dei pochi sopravvissuti - non è stanco quando gli chiedo di accompagnarmi da qualche parte, non è isterico peggio di una donna isterica, non sente troppo caldo per abbracciarmi, non passa il tempo a verificare la tenuta della sua manicure, cucina per me, è capace di sostenere un dialogo con me...anzi mi stimola il cervello quasi quanto altre parti sensibili...lui non è stupido, non è appiccicoso, non è aria per il fuoco dell'idiozia...e allora...non è molto più soddisfacente e appagante un'amicizia con lui...piuttosto che una relazione con uno di quegli umanoidi che sono rovinosamente inciampati nella mia vita???





NB. Gli umanoidi descritti, lungi dall'essere frutto della fantasia dell'autrice, rispecchiano personaggi realmente esistenti e le situazioni di cui sopra...le ho vissute sulla mia pelle...una dopo l'altra!!!

...e per dirla alla "Christian Grey"
...Oh...ma tu che gente frequenti???"

Post popolari in questo blog

Il galateo del pompino...qualche regola in più!

...no, amici miei! Stavolta non potevo evitare di dire la mia! Dunque...partiamo dalle basi: ho trovato per caso questo fantastico post...davvero simpatico e soprattutto veritiero...
Galateo del pompino: ovvero 10 regole per viverlo al meglio
L'ho letto attentamente e, oltre a condividere quanto scritto dall'autore, io - teorica e sostenitrice della figura multifunzionale del "Trombamico" - avrei qualche regola da aggiungere.
PER LUI
#11  SIATE PROFUMATI!!! NON E' VERO CHE L'UOMO PER ESSERE UOMO DEVE PUZZARE! L'uomo che puzza è un animale!!! Allora, miei cari, PER FAVORE...VI PREGHIAMO..., se avete sentore di una notte brava o di essere nelle grazie della vostra lei...rivolgete un'attenzione in più all'igiene! Vi garantisco che accostarci ad un uomo che LAGGIU' puzza come un pesce andato a male...è la cosa peggiore che ci possa capitare!!! E quando ci disgusta "quello lì"...automaticamente cambia anche la nostra considerazione della pe…

Donne che parlano e uomini che non sanno interpretare!

Mi viene detto di non saper ascoltare! Mi viene chiesto di ascoltare e non interpretare...ma non mi riesce di farlo! E mi viene ripetuto che questo è un "difetto" di noi donne. ...per gli uomini non è così! Sarà vero???

A quanto ho capito, parlando con il mio personale Christian Grey, gli uomini seguono questo schema comunicativo:
- dicono A - perché stanno pensando A - e perché vogliono comunicare A
...e quando noi donne parliamo con loro, le nostre parole vengono automaticamente ascoltate con lo stesso criterio. Per loro, molto semplicisticamente, se diciamo qualcosa vuol dire che intendiamo quello e non altro...e stiamo cercando di comunicarla.
...non è così! Questa linearità non è da donne...
E aggiungerei...magari fosse!!!

Noi donne, normalmente (e sarei felice di conoscere anche una sola donna che non sia così!), seguiamo questa logica "alternativa":
- pensiamo A - diciamo Z - ci aspettiamo che gli uomini che ci ascoltano interpretino quella Z e capiscano che …

Operazione "oca giuliva"

Ho deciso di fare l’oca giuliva!!!


Manca poco al mio compleanno se non erro.  In questo lasso di tempo, in vista per i festeggiamenti dei miei..35, potrei mettermi a dieta, risparmiare per farmi un bel regalo, farmi prendere dall’ansia di organizzare la mia festa…invece no! Ho deciso di partire con l’operazione “Oca Giuliva”.
In che consiste quest’operazione? Bhe…per i prossimi 56 giorni mi limiterò a pensare, comportarmi e sentirmi semplicemente “oca-femmina”. Quindi…cervello in standby (meriterà un pò di ferie pure lui, no???), push up alla mano, sorrisetti stupidi, lagne e capricci, lacrima facile, aria indifesa e vocetta suadente…voglio fare l’oca giuliva e non preoccuparmi più di darmi un tono, di dimostrare spessore, di ricevere considerazione e stima, di “fare” la donna tutta d’un pezzo….
Voglio fare l’OCA GIULIVA!!!!
Voglio riposarmi…sono stufa di pensare perché tanto a quanto vedo….pensare tanto a questo mondo, quando hai una vagina tra le gambe, è solo un problema!!!

La donna …