Passa ai contenuti principali

Rose, cioccolatini e disparità...

San Valentino è passato...e direi che, tra single e innamorati "finti", siamo in tanti ad aver tirato un sospiro di sollievo.
Ieri, come da previsione, c'è stata la corsa al regalo dell'ultimo minuto perché:

- ....mi sono dimenticato...
- ...mi è passato di mente...
- ...se non le porto qualcosa, lei s'inc***
- ...se non le porto qualcosa, stasera si va in bianco...

Ecco le motivazioni più ricorrenti con le quali alle 19 di ieri, parecchi uomini sono venuti nel mio negozietto a "elemosinare" un pelouche, un cuore, un pensiero...o qualsiasi cosa potesse evitare loro una figuraccia e una serata "in bianco".



Un uomo, però, mi ha colpita!
Un signore di mezza età - anche piuttosto bruto, se vogliamo - è entrato da me con una rosa in mano e con l'intenzione di "integrare" con qualche altro ninnolo quello che gli sembrava un pensiero "troppo piccolo" per sua moglie. 



Mentre parlavamo di fiori, cioccolatini e cuori di pelouche, lui improvvisamente mi ha rivolto questa domanda:

...ma perché è sempre l'uomo che deve dimostrare di essere innamorato?
Perché se una donna si scorda un regalo...non fa niente, ma se un uomo dimentica di comprare l'ennesima cosa inutile per San Valentino è subito accusato di non essere innamorato o di non avere nessuna sensibilità, né interesse verso la sua donna?

Bhe...in realtà le parole dell'uomo sono verità!!!
Noi donne - che ad onor del vero, di norma, iniziamo a pensare ai "regali da fare" con un anticipo quasi semestrale - difficilmente dimentichiamo le ricorrenze e altrettanto difficilmente ci facciamo trovare impreparate...specialmente a San Valentino. 
Però è anche vero che se non regalassimo nulla al nostro "lui" non saremmo accusate di poca sensibilità, né di poco interesse, né di non essere innamorate.

...perché allora, mi chiedo, rivolgiamo queste accuse ai nostri uomini?

E' vero che un pò di sollecitazione alla gran parte dei maschi non fa male...ma siamo veramente contente e soddisfatte di regali recuperati all'ultimo minuto...per farci contente? 
Tanto...mettiamoci l'anima in pace...lui non ha meditato su quel pacchetto come noi su quello che abbiamo pensato, studiato e meditato per lui! E' inutile che cerchiamo di convincerci del contrario!!!
Gli uomini...non badano a queste cose...ma se siamo innamorate...qualcosa di benfatto lo faranno pure no???



Allora....siamo buone con loro...non ci attacchiamo a queste piccolezze...il loro amore passa per ben altre cose più importanti...e noi, infondo, lo sappiamo!

A tutti noi single...buon San Faustino!!! 




Post popolari in questo blog

Il galateo del pompino...qualche regola in più!

...no, amici miei! Stavolta non potevo evitare di dire la mia! Dunque...partiamo dalle basi: ho trovato per caso questo fantastico post...davvero simpatico e soprattutto veritiero...
Galateo del pompino: ovvero 10 regole per viverlo al meglio
L'ho letto attentamente e, oltre a condividere quanto scritto dall'autore, io - teorica e sostenitrice della figura multifunzionale del "Trombamico" - avrei qualche regola da aggiungere.
PER LUI
#11  SIATE PROFUMATI!!! NON E' VERO CHE L'UOMO PER ESSERE UOMO DEVE PUZZARE! L'uomo che puzza è un animale!!! Allora, miei cari, PER FAVORE...VI PREGHIAMO..., se avete sentore di una notte brava o di essere nelle grazie della vostra lei...rivolgete un'attenzione in più all'igiene! Vi garantisco che accostarci ad un uomo che LAGGIU' puzza come un pesce andato a male...è la cosa peggiore che ci possa capitare!!! E quando ci disgusta "quello lì"...automaticamente cambia anche la nostra considerazione della pe…

Donne che parlano e uomini che non sanno interpretare!

Mi viene detto di non saper ascoltare! Mi viene chiesto di ascoltare e non interpretare...ma non mi riesce di farlo! E mi viene ripetuto che questo è un "difetto" di noi donne. ...per gli uomini non è così! Sarà vero???

A quanto ho capito, parlando con il mio personale Christian Grey, gli uomini seguono questo schema comunicativo:
- dicono A - perché stanno pensando A - e perché vogliono comunicare A
...e quando noi donne parliamo con loro, le nostre parole vengono automaticamente ascoltate con lo stesso criterio. Per loro, molto semplicisticamente, se diciamo qualcosa vuol dire che intendiamo quello e non altro...e stiamo cercando di comunicarla.
...non è così! Questa linearità non è da donne...
E aggiungerei...magari fosse!!!

Noi donne, normalmente (e sarei felice di conoscere anche una sola donna che non sia così!), seguiamo questa logica "alternativa":
- pensiamo A - diciamo Z - ci aspettiamo che gli uomini che ci ascoltano interpretino quella Z e capiscano che …

Operazione "oca giuliva"

Ho deciso di fare l’oca giuliva!!!


Manca poco al mio compleanno se non erro.  In questo lasso di tempo, in vista per i festeggiamenti dei miei..35, potrei mettermi a dieta, risparmiare per farmi un bel regalo, farmi prendere dall’ansia di organizzare la mia festa…invece no! Ho deciso di partire con l’operazione “Oca Giuliva”.
In che consiste quest’operazione? Bhe…per i prossimi 56 giorni mi limiterò a pensare, comportarmi e sentirmi semplicemente “oca-femmina”. Quindi…cervello in standby (meriterà un pò di ferie pure lui, no???), push up alla mano, sorrisetti stupidi, lagne e capricci, lacrima facile, aria indifesa e vocetta suadente…voglio fare l’oca giuliva e non preoccuparmi più di darmi un tono, di dimostrare spessore, di ricevere considerazione e stima, di “fare” la donna tutta d’un pezzo….
Voglio fare l’OCA GIULIVA!!!!
Voglio riposarmi…sono stufa di pensare perché tanto a quanto vedo….pensare tanto a questo mondo, quando hai una vagina tra le gambe, è solo un problema!!!

La donna …