Passa ai contenuti principali

La moglie cerca il principe

Il principe cerca moglie??? No…è la moglie che cerca il principe!!!



Qualche sera fa, nel tentativo disperato di evitare Sanremo (scusate...ma io non lo amo molto...), ho trovato per caso questa simpatica commediola anni '90, un film della mia gioventù, a dire il vero, “Il principe cerca moglie”.

La storia è quella di un giovane principe, Akeem (Eddy Murphy), che rifiuta le nozze concordate con la moglie impostagli dal suo rango e parte per l’America dello Zio Sam a cercare una donna di cui innamorarsi.

La trova e l’Happy End è d’obbligo.

Questo film però mi da lo spunto per riflettere su una cosa:

Oggi come oggi, e correggetemi se sbaglio,….non è più l’uomo che “va a caccia” della donzella, ma l’inverso. E’ stata epica, a questo proposito, la risposta di un carissimo amico che una sera mi disse: 

“L’uomo di oggi è intimorito davanti all’intraprendenza della new woman – quella in pieno stile Denim che non deve chiedere mai, per capirci… – e quindi…sai quanti ne conosco di SINGLE per PAURA????”

WOW….SINGLE PER PAURA!

Per paura di essere rifiutati, per paura di essere maltrattati, presi in giro, traditi, feriti…per paura di che????

New Woman a parte, da che mondo è mondo, è capitato a tutti di fallire qualche colpo….ogni uomo di ogni generazione ha riportato a casa un 2 di picche qualche sera, no????

Ma la differenza tra “i vecchi e i nuovi” è che mentre i vecchi erano perseveranti, i nuovi si stufano, o peggio ancora si arrendono...o - disastro delle nuove generazioni - non ci provano nemmeno!!!

Oh…ragazzi miei…e che la aspettiamo a fare la fine del mondo???
Tutta la preoccupazione per i Maya, le profezie, la fine dell'umanità...a che pro???
Se l’uomo non è in grado di riprendersi le sue peculiarità ORA, temo che il mondo sia già bello che finito. 
Un giorno accenderemo la tv e al tg la giornalista patinata di turno annuncerà a gran voce: 

“realizzati gli spermatozoi in vitro….l’uomo non serve più nemmeno x i suoi semìni!” 

...e verrà un mondo tristissimo di Amazzoni solitarie che – come succedeva nell’epoca dei grandi miti – partoriranno donne e le cresceranno, partoriranno uomini e li precipiteranno dalla rupe più alta.

Santo cielo che scenario….mi vengono i brividi solo a pensarlo!!!

Bisogna evitare di scivolare in questo baratro drammatico!!!

L’uomo è fondamentale in questo mondo...il suo "equilibrare" la coppia (perché si sa...noi donne - e qui facciamo tutte insieme un bagno di umiltà - abbiamo un pochino carenza di equilibrio...in pensieri, parole, opere e omissioni...no???) è necessario ed è soprattutto piacevole! Un mondo senza uomini per me sarebbe il posto peggiore della galassia, tanto vale andare a vivere in altri pianeti!!! 

Quindi, maschietti di tutte le generazioni….ritiratevi su le braghe e riprendete il vostro ruolo.
Solo due parole d’ordine nei confronti delle donne: RISPETTO e AMORE!




Colui che non sbaglia mai
perde un sacco di occasioni
per imparare qualcosa
(T. Edison)

Post popolari in questo blog

Il galateo del pompino...qualche regola in più!

...no, amici miei! Stavolta non potevo evitare di dire la mia! Dunque...partiamo dalle basi: ho trovato per caso questo fantastico post...davvero simpatico e soprattutto veritiero...
Galateo del pompino: ovvero 10 regole per viverlo al meglio
L'ho letto attentamente e, oltre a condividere quanto scritto dall'autore, io - teorica e sostenitrice della figura multifunzionale del "Trombamico" - avrei qualche regola da aggiungere.
PER LUI
#11  SIATE PROFUMATI!!! NON E' VERO CHE L'UOMO PER ESSERE UOMO DEVE PUZZARE! L'uomo che puzza è un animale!!! Allora, miei cari, PER FAVORE...VI PREGHIAMO..., se avete sentore di una notte brava o di essere nelle grazie della vostra lei...rivolgete un'attenzione in più all'igiene! Vi garantisco che accostarci ad un uomo che LAGGIU' puzza come un pesce andato a male...è la cosa peggiore che ci possa capitare!!! E quando ci disgusta "quello lì"...automaticamente cambia anche la nostra considerazione della pe…

Donne che parlano e uomini che non sanno interpretare!

Mi viene detto di non saper ascoltare! Mi viene chiesto di ascoltare e non interpretare...ma non mi riesce di farlo! E mi viene ripetuto che questo è un "difetto" di noi donne. ...per gli uomini non è così! Sarà vero???

A quanto ho capito, parlando con il mio personale Christian Grey, gli uomini seguono questo schema comunicativo:
- dicono A - perché stanno pensando A - e perché vogliono comunicare A
...e quando noi donne parliamo con loro, le nostre parole vengono automaticamente ascoltate con lo stesso criterio. Per loro, molto semplicisticamente, se diciamo qualcosa vuol dire che intendiamo quello e non altro...e stiamo cercando di comunicarla.
...non è così! Questa linearità non è da donne...
E aggiungerei...magari fosse!!!

Noi donne, normalmente (e sarei felice di conoscere anche una sola donna che non sia così!), seguiamo questa logica "alternativa":
- pensiamo A - diciamo Z - ci aspettiamo che gli uomini che ci ascoltano interpretino quella Z e capiscano che …

Operazione "oca giuliva"

Ho deciso di fare l’oca giuliva!!!


Manca poco al mio compleanno se non erro.  In questo lasso di tempo, in vista per i festeggiamenti dei miei..35, potrei mettermi a dieta, risparmiare per farmi un bel regalo, farmi prendere dall’ansia di organizzare la mia festa…invece no! Ho deciso di partire con l’operazione “Oca Giuliva”.
In che consiste quest’operazione? Bhe…per i prossimi 56 giorni mi limiterò a pensare, comportarmi e sentirmi semplicemente “oca-femmina”. Quindi…cervello in standby (meriterà un pò di ferie pure lui, no???), push up alla mano, sorrisetti stupidi, lagne e capricci, lacrima facile, aria indifesa e vocetta suadente…voglio fare l’oca giuliva e non preoccuparmi più di darmi un tono, di dimostrare spessore, di ricevere considerazione e stima, di “fare” la donna tutta d’un pezzo….
Voglio fare l’OCA GIULIVA!!!!
Voglio riposarmi…sono stufa di pensare perché tanto a quanto vedo….pensare tanto a questo mondo, quando hai una vagina tra le gambe, è solo un problema!!!

La donna …