Passa ai contenuti principali

Un uomo...per fare che?

E' sabato...un pò di public relations prima di iniziare a lavorare...ci può stare!
Chiacchierando con un amico…in modo virtuale (ma con un commosso ringraziamento a tutta la truppa di Skype che permette di "accorciare" le distanze...) è venuto fuori un mio sfogo esistenziale…ve lo riassumo:

IO

“Che palleeeeee…..sono svogliata, demotivata e priva di ispirazione…proprio io che amo questo lavoro!!! Se Babbo Natale mi avesse voluto bene…mi avrebbe portato un uomo!!!”

E lui – che mi conosce bene…e penso che abbia capito la “bestia” che alberga in me – ha risposto candidamente

“...un uomo??? Per fare che??? A cosa ti serve?”

In effetti….io che sono (quasi) sempre fuori casa e a lavoro, quasi 12 ore connessa e provatamente presente per quasi metà della mia vita davanti a questo schermo…dovrei teoricamente domandarmi, innanzitutto, DOVE LO METTO UN UOMO? Quale momento della giornata posso dedicargli??? Quando potrei riuscire a vederlo???
(Concedetemi la leziosità informatica) ....in quale stringa del codice HTML della mia vita e della mia giornata, potrei inserire la presenza di quest'uomo?

Non sarebbe facile risolvere queste questioni, sapete? 
Almeno non per come ho impostato la mia vita fino ad ora…
Però…una cosa devo dirla…

diversamente dal pensiero "tristemente condiviso" tra donne, io considero l’uomo FONDAMENTALE per la buona riuscita di qualsiasi attività femminile e non perché “lui sa fare e noi no!” ma perché…..in ogni occasione….se c’è un uomo che ci interessa dietro l’angolo o a guardarci…o nei paraggi…o anche solo nei nostri pensieri, diamo il meglio di noi stesse (stessa cosa dicasi per l’uomo che fa qualcosa in presenza di una donna!)

...e non nascondiamoci dietro un dito, amiche!!!
E' una legge naturale...anzi...è la legge naturale per eccellenza, quella che ha da millenni garantito la conservazione di ogni razza!!! L'alchimia tra donna e uomo, maschio e femmina, è quella che porta avanti il mondo stesso...e bando alle ciance femministe...ditemi voi...ma noi, senza uomini, saremmo davvero felici???



Allora…siete stanche? Siete demotivate, giù di corda, stufe, abbattute???
E’ l’UOMO la soluzione!
Invaghitevi…innamoratevi…lasciatevi attrarre da un uomo!



Vi scoprirete in grado di qualsiasi impresa….e tutto d’un tratto la noia del quotidiano…SVANIRA’!!!!!

Post popolari in questo blog

Il galateo del pompino...qualche regola in più!

...no, amici miei! Stavolta non potevo evitare di dire la mia! Dunque...partiamo dalle basi: ho trovato per caso questo fantastico post...davvero simpatico e soprattutto veritiero...
Galateo del pompino: ovvero 10 regole per viverlo al meglio
L'ho letto attentamente e, oltre a condividere quanto scritto dall'autore, io - teorica e sostenitrice della figura multifunzionale del "Trombamico" - avrei qualche regola da aggiungere.
PER LUI
#11  SIATE PROFUMATI!!! NON E' VERO CHE L'UOMO PER ESSERE UOMO DEVE PUZZARE! L'uomo che puzza è un animale!!! Allora, miei cari, PER FAVORE...VI PREGHIAMO..., se avete sentore di una notte brava o di essere nelle grazie della vostra lei...rivolgete un'attenzione in più all'igiene! Vi garantisco che accostarci ad un uomo che LAGGIU' puzza come un pesce andato a male...è la cosa peggiore che ci possa capitare!!! E quando ci disgusta "quello lì"...automaticamente cambia anche la nostra considerazione della pe…

Donne che parlano e uomini che non sanno interpretare!

Mi viene detto di non saper ascoltare! Mi viene chiesto di ascoltare e non interpretare...ma non mi riesce di farlo! E mi viene ripetuto che questo è un "difetto" di noi donne. ...per gli uomini non è così! Sarà vero???

A quanto ho capito, parlando con il mio personale Christian Grey, gli uomini seguono questo schema comunicativo:
- dicono A - perché stanno pensando A - e perché vogliono comunicare A
...e quando noi donne parliamo con loro, le nostre parole vengono automaticamente ascoltate con lo stesso criterio. Per loro, molto semplicisticamente, se diciamo qualcosa vuol dire che intendiamo quello e non altro...e stiamo cercando di comunicarla.
...non è così! Questa linearità non è da donne...
E aggiungerei...magari fosse!!!

Noi donne, normalmente (e sarei felice di conoscere anche una sola donna che non sia così!), seguiamo questa logica "alternativa":
- pensiamo A - diciamo Z - ci aspettiamo che gli uomini che ci ascoltano interpretino quella Z e capiscano che …

Operazione "oca giuliva"

Ho deciso di fare l’oca giuliva!!!


Manca poco al mio compleanno se non erro.  In questo lasso di tempo, in vista per i festeggiamenti dei miei..35, potrei mettermi a dieta, risparmiare per farmi un bel regalo, farmi prendere dall’ansia di organizzare la mia festa…invece no! Ho deciso di partire con l’operazione “Oca Giuliva”.
In che consiste quest’operazione? Bhe…per i prossimi 56 giorni mi limiterò a pensare, comportarmi e sentirmi semplicemente “oca-femmina”. Quindi…cervello in standby (meriterà un pò di ferie pure lui, no???), push up alla mano, sorrisetti stupidi, lagne e capricci, lacrima facile, aria indifesa e vocetta suadente…voglio fare l’oca giuliva e non preoccuparmi più di darmi un tono, di dimostrare spessore, di ricevere considerazione e stima, di “fare” la donna tutta d’un pezzo….
Voglio fare l’OCA GIULIVA!!!!
Voglio riposarmi…sono stufa di pensare perché tanto a quanto vedo….pensare tanto a questo mondo, quando hai una vagina tra le gambe, è solo un problema!!!

La donna …